ASCOM VITTORIO VENETO
CARATTERISTICHE DEL CORSO

Forma e addestra i lavoratori incaricati di assumere il ruolo di Addetto alla Prevenzione Incendi, su cui ricade un obbligo formativo previsto dall'art. 37, comma 9 e art. 46 comma 4 del D.Lgs. 81/08. Come da Allegato IX del D.M. 10 Marzo 1998, fornisce sia le conoscenze teoriche per comprendere e gestire le dinamiche collegate al rischio incendio, sia le abilità pratiche, tramite una simulazione di spegnimento con l'uso di estintori a polvere e/o CO2.


IL PROGRAMMA

- Principi sulla combustione e incendio: il triangolo della combustione, le sostanze estinguenti;
- Le misure di prevenzione degli incendi, concetto di protezione attiva e passiva, procedure da adottare quando si scopre un incendio;
- I mezzi di protezione (maschere, autoprotettori);
- Esercitazione di spegnimento con estintori.


SOGGETTI INTERESSATI

Lavoratori nominati come Addetti alla Prevenzione Incendi.
NB. Ai sensi dell'art. 34 del D.Lgs. 81/08, il Datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti di Addetto alla Prevenzione Incendi (oltre che di Addetto al Primo Soccorso) solo se l'azienda impiega fino a 5 lavoratori e non ricade nei casi di cui all'art. 31 comma 6.

Settore (DM marzo 1998) N° ore Quota Iscrizione
BASSO RISCHIO 4 90,00 (+iva) a lavoratore
MEDIO RISCHIO 8 90,00 (+iva) a lavoratore

Orario: 14.30-18.30 (moduli di 4 ore ciascuno)
Il costo è comprensivo di quota iscrizione, dei testi e di tutto il materiale didattico.

Il corso è soggetto a rinnovo quinquennale.

Per eventuali richieste sul corso di prevenzione incendi contatta la segreteria Ascom

Vai a Ascom Servizi