ASCOM VITTORIO VENETO
Immagine news CIRCOLARE DI FEDERALBERGHI - STATO DI EMERGENZA MISURE RICHIESTE
CIRCOLARE DI FEDERALBERGHI - STATO DI EMERGENZA MISURE RICHIESTE

Agli albergatori e ai Titolari delle strutture ricettive,

 

nell’esprimerVi la mia vicinanza e sostegno per la pesante e complessa situazione che la categoria sta vivendo come conseguenza all’emergenza sanitaria del Coronavirus, e ringraziandoVi per il grande senso di responsabilità e per la massima attenzione dimostrata, desidero comunicarVi le misure e i provvedimenti di sostegno eccezionale che, attraverso la nostra Federazione, abbiamo già richiesto al Governo:

  • sospensione dei contributi e premi;
  • previsione di un fondo di contribuzione per i titolari delle attività turistico ricettive;
  • estensione delle previsioni delle causali del Fondo Integrazioni Salariali alle imprese non ricomprese e previsione della cassa in deroga anche per tutte le causali che non sono ricomprese in quelle già previste per il Fondo Integrazione Salariale, sia riferite alle zone direttamente coinvolte ed interessate da provvedimenti e misure di contenimento, sia indirettamente al settore dei pubblici esercizi in conseguenza della riduzione dei flussi turistici e della forte contrazione della domanda interna;
  • moratoria per il pagamento di imposte e tributi erariali;

 

A livello Regionale, Federalberghi, nella giornata di ieri, ha incontrato l’Assessore Regionale Federico Caner, unitamente alle altre Federazioni aderenti a Confturismo Veneto.

L’ Assessore ha raccolto ulteriori spunti per trovare linee di intervento a sostegno delle imprese, con l’impegno, altresì, di farsi portavoce a livello nazionale con il Ministero e la Conferenza delle Regioni perché vengano prese tutte le misure necessarie a superare questo momento di difficoltà.

Confturismo Veneto predisporrà un documento unitario che consegnerà alla Regione Veneto, con le richieste specifiche di misure a sostegno delle imprese del turismo di diretta competenza, e una serie di provvedimenti di competenza del governo nazionale per i quali la Regione si farà tramite.

Vai a Ascom Formazione