ASCOM VITTORIO VENETO
Immagine news Differimento termini di pagamento SIAE e SCF
Differimento termini di pagamento SIAE e SCF

Informiamo che la SIAE, anche su sollecitazione di Confcommercio e delle Federazioni di categoria, in considerazione del contesto determinato dell’emergenza sanitaria COVID 19 ha comunicato di aver differito al prossimo 30 giugno quasi tutti i termini di scadenza per il settore delle utilizzazioni di pubblica esecuzione/rappresentazione e di musica d’ambiente.

Fa eccezione il termine di pagamento degli abbonamenti annuali per musica d’ambiente per le attività di rivendita di generi alimentari (negozi e G.D.O), anche se commercializzati insieme ad altre tipologie merceologiche (empori, supermercati, ipermercati ecc.), che rimane fissato al 31 maggio prossimo.

Per gli abbonamenti stagionali di musica d’ambiente, il termine di scadenza del pagamento sarà il 31 luglio prossimo per tutte le tipologie di attività.

Comunichiamo altresì che SCF ha disposto che il termine di pagamento dei diritti connessi al diritto d’autore per la musica diffusa, sia fissato al 31 luglio 2020.

Questo, quindi, sia per i settori che devono corrispondere i diritti connessi direttamente a SCF (per i quali, precedentemente, la scadenza era prevista al 31 maggio), sia per i settori per i quali il termine di pagamento di diritto d’autore e diritti connessi, raccolti in accorpamento da SIAE (su mandato di SCF per la quota di diritto connesso), era già stato in precedenza previsto per il 31 luglio 2020.

Per informazioni e chiarimenti, potete rivolgervi alla vostra Ascom di riferimento (Vittorio Veneto 0438 555146).

Rimangono in ogni caso a disposizione anche gli uffici sindacali Unascom (Dr. Alberto Tessariol 0422 572447 – Dr.ssa Katia Cisolla 0422 580368).

Vai a Ascom Formazione