ASCOM VITTORIO VENETO
Immagine news Bando per la digitalizzazione delle PMI su acquisti di ammodernamento tecnologico
Bando per la digitalizzazione delle PMI su acquisti di ammodernamento tecnologico

Ultimi aggiornamenti! Per le imprese che hanno presentato la domanda. Direttiva Dirigenziale del 01 agosto 2018

Le spese dichiarate nei progetti presentati alla fase di richiesta contributo/voucher dovranno essere avviate dal 14 marzo e ultimate entro il 14 dicembre 2018.

La rendicontazione con richiesta di erogazione contributo/voucher potrà essere trasmessa attraverso la stessa procedura telematica iniziale dal 14 settembre 2018 ed entro il giorno 14 marzo 2019.

La domanda di erogazione dei contributi dovrà contenere:

  1. documentazione di spesa: i titoli di spesa devono riportare la dicitura: " spesa di euro .... (imponibile) dichiarata per l'erogazione del Voucher di cui al D.M. 23 settembre 2014. Importante! I pagamenti dovranno essere effettuati per ciascun titolo di spesa esclusivamente per mezzo SEPA Credit Transfer con causale: Bene acquistato ai sensi del Decreto MISE 23 settembre 2014.
  2. estratti del conto corrente dal quale risultino i pagamenti connessi alla realizzazione del progetto agevolato
  3. liberatorie sottoscritte dai fornitori dei beni e dei servizi acquisiti, predisposte come da modello dell' allegato 4
  4. resoconto sulla realizzazione del progetto, redatto secondo lo schema dell'allegato 5

Che cos'è?

È una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

Il contributo, "voucher", è utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • migliorare l'efficienza aziendale;
  • modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT;

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

Le domande possono essere presentate dalle imprese a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018. Già dal 15 gennaio 2018 è possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda per effettuare la prenotazione. Per l'accesso è richiesto il possesso della Carta nazionale dei servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese. Clicca il seguente link:

Scheda informativa sui Voucher per la digitalizzazione delle Pmi

Ai fini dell'assegnazione definitiva e dell'erogazione del Voucher, l'impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione deve presentare, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese e sempre tramite l'apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione, allegando, tra l'altro, i titoli di spesa.

Per qualsiasi informazione sig.ra Barbara Partata tel 0438 555146, mail b.partata@ascomvittoriov.it

Vai a Ascom Formazione